Abdul Faruk condannato negli Usa per slip esplosivi

82

Il giovane nigeriano che il 25 dicembre 2009 voleva compiere un attentato sul volo della Delta Amsterdam-Detroit con dell’esplosivo nelle mutande è stato condannato all’ergastolo. Abdul Faruk fu immobilizzato a bordo dell’Airbus A330 da alcuni passeggeri impauriti da fumo e scintille provenienti dal posto in cui il giovane era seduto. Faruk, allora 23/enne, aveva una potente sostanza esplosiva nascosta negli indumenti intimi. Il giovane era stato addestrato da Al Qaida in Yemen.