Trema la terra nella Filippine muore un bimbo

78

Almeno una persona è deceduta a causa del terremoto nell’arcipelago delle isole Visayas, nelle Filippine. La vittima è un bambino rimasto schiacciato da un muro crollato nel centro di Negros, vicino all’epicentro del sisma, ha detto all’Afp il capo dell’Ufficio della Protezione Civile Benito Ramos.

Il centro di allerta tsunami del Pacifico, con sede alle Hawai, ha riferito che non c’è pericolo di tsunami devastante, ma ha tuttavia chiesto alla popolazione di allontanarsi dalle spiagge.