Covatta e Iacchetti non hanno progetti per il futuro

94

Fino al 19 febbraio Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti sono protagonisti al Teatro Quirino dello spettacolo “Niente progetti per il futuro”, scritto e diretto da Francesco Brandi. Due uomini, entrambi delusi dalla vita, decidono di buttarsi dallo stesso ponte.

Il primo Tobia Tedeschi è un noto conduttore televisivo, pieno di fissazioni e manie persecutorie, ma un grande latin lover. 

Il secondo Ivan Frattaglie ha appena ricevuto dalla moglie la notizia di un suo tradimento. Lo spettacolo è simpatico, l’attore napoletano supera il collega in umorismo. I due si avvicendano nel cercare di evitare l’uno il suicidio dell’altro, ma il destino ha già scelto la loro sorte. Battute ed errori lessicali danno ritmo alla pièce, i putti si trasformano in puffi, il fan in fax, il filosofo Platone diventa un Pratone. Entrambi recitano con disinvoltura, lasciandosi scappare qualche risatina fuori copione tra movimenti ondulatori e sussultori.