Piano anti neve del Comune di Isernia

In occasione della nevicata di ieri, il servizio comunale di protezione civile è intervenuto con ogni possibile disponibilità di mezzi e uomini. Già con la prima precipitazione, sono stati utilizzati due spartineve e hanno iniziato ad operare due squadre attrezzate. Mirate azioni per liberare dalla neve la viabilità delle borgate sono state affidate a ditte esterne. Ben duecento i quintali di sale usati per evitare ghiaccio sulle strade. Qualche inconveniente è stato causato da veicoli privi di catene o gomme termiche e da un Tir che ha provocato un ingorgo, ma la polizia municipale ha provveduto al rapido ripristino della normale circolazione.

“Il piano antineve – ha dichiarato il dirigente del competente settore – è scattato immediatamente e, malgrado i disagi inevitabilmente causati da tali emergenze climatiche, s’è dimostrato efficace. Ciò nonostante, qualcuno ha sostenuto che la città sia andata il tilt. In realtà l’unico tilt è quello del cervello di chi scrive o dice cose del genere. Tralasciando le polemiche, il servizio era in preallarme da tempo e, per nulla impreparato, s’è attivato già durante la notte e poi, senza sosta, ha continuato ad essere operativo per l’intera giornata di ieri e prosegue tuttora nella sua azione”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin