Bagno di sangue in una gara di calcio egiziana

Sono almeno 73 le vittime degli scontri tra tifosi al termine di un incontro di calcio a Porto Said, in Egitto. Centinaia i feriti.

Lo comunicano fonti del ministro della Salute. Come prima conseguenza, la federazione calcistica egiziana ha sospeso a tempo indeterminato tutte le partite della Premier League, la Serie A egiziana. Lo ha annunciato la tv di Stato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin