Ferrari fa strage a Martina Franca tre morti e dieci feriti

Tre morti e dieci feriti, quattro dei quali in prognosi riservata. E’ questo il primo bilancio del tragico incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi sulla strada che collega Taranto a Martina Franca, la statale 172 dei Trulli. Nella drammatica carambola sono rimasti coinvolti quattro mezzi, tra cui una Ferrari che, secondo le prime testimonianze raccolte dai soccorritori, ha causato lo schianto. Le vetture coinvolte nell’incidente, oltre alla ‘Ferrarì sono una Lancia K, una Citroen Xsara e una Ford Focus.

Sarebbe stato il conducente di una Ferrari, un imprenditore agricolo di Crispiano (TA), a perdere il controllo della vettura e ad andare a sbattere contro altre tre auto provocando l’incidente che si è verificato sulla strada statale 172 che collega Taranto a Martina Franca. Il conducente della Ferrari è una delle tre vittime del violento impatto.

Tra i feriti ci sono anche due bambini che sono stati soccorsi da alcuni automobilisti e portati immediatamente in ospedale a Taranto. La statale è stata chiusa al traffico. I detriti delle vetture sono sparsi in un raggio di circa cinquanta metri.

Una delle vittime, il conducente della Ferrari, è stato sbalzato a una trentina di metri dal luogo in cui si trova la sua vettura. Il bilancio delle vittime potrebbe aggravarsi.

L’incidente è avvenuto alle ore 18:00 di domenica in contrada ‘San Paolò, a Martina Franca.

A causa dell’incidente è stato provvisoriamente chiuso il tratto della strada statale 172 “dei Trulli”, dal km 52,000 al km 54,000, in entrambe le direzioni.

Sul posto stanno operando Carabinieri, Polizia stradale, Vigili del fuoco e Vigili urbani, numerose ambulanze del 118 venute da Taranto, Bari e Cisternino in provincia di Brindisi e mezzi dell’Anas. La statale “dei Trulli” risulta tuttora bloccata in una tratta di due km in entrambe le direzioni.

A quanto si è saputo, due dei conducenti delle cinque vetture coinvolte sono morti sul colpo, una terza persona è deceduta durante il trasporto in ospedale. Alcuni tra i feriti sono in gravi condizioni.

Secondo i primi accertamenti, l’incidente potrebbe essere stato provocato dall’asfalto viscido per la pioggia caduta nelle ultime ore nella zona.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin