I disoccupati napoletani occupano una municipalità

Eclatante protesta di un gruppo di aderenti al Movimento disoccupati area flegrea di Napoli, che ha occupato l’aula del consiglio municipale di Bagnoli Fuorigrotta in via Acate.

I manifestanti hanno interrotto una riunione del consiglio per protestare contro le istituzioni che dopo anni dalla dismissione dell’ex Ilva non hanno ancora varato, hanno sottolineato i manifestanti, un piano per l’impiego dei disoccupati dell’area.

I 50 disoccupati avevano un incontro con l’assessore Tommaso Sodano nel pomeriggio. Saltato l’appuntamento hanno deciso di occupare l’aula consiliare di via Acate dove si stava svolgendo l’estrazione dei loculi per il cimitero di via Terracina. Gli occupanti chiedono un tavolo di concertazione sulla questione lavoro con Comune, Provincia e Regione Campania.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin