Si getta sotto la metro a Milano è vivo, il macchinista frena

Grazie alla prontezza del conducente del treno in arrivo la tragedia è stata evitata. Il macchinista è riuscito con lucidità ad attivare la leva d’emergenza e a frenare miracolosamente in tempo. Nessuna conseguenza per i passeggeri a bordo del treno, nonostante la immediata frenata. Il macchinista, dopo l’episodio, è stato accompagnato in ospedale in stato di choc.

Dalle ore 07:30 alle ore 08:10 circa sul tratto Centrale-Lodi della linea 3 la circolazione dei treni è stata sospesa e sostituita dai bus navetta in superficie. Poi, conferma l’Atm, la situazione è tornata alla normalità. Intanto il 41enne che ha tentato di uccidersi è stato trasportato all’ospedale Niguarda con diversi traumi. Secondo le prime informazioni, non sarebbe in pericolo di vita.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin