Strage sul Raccordo, quanto accaduto è una vera tragedia che ha colpito tutta Roma

Un sentimento condiviso dai romani e da tutta l’Italia, rappresentato in una dichiarazione pubblica dal presidente della commissione mobilità di Roma Capitale, Roberto Cantiani.

“Voglio esprimere tutta la mia vicinanza alle famiglie di Mario, Mattia, Emilia, Matteo e Arianna – afferma Cantiani – che hanno perso la vita nel drammatico incidente avvenuto sul Gra, e ai due agenti della Polizia rimasti feriti.

Questa è una notizia che lascia davvero sgomenti. Auspico che venga fatta presto chiarezza sulla dinamica di questo scontro – conclude il delegato del sindaco Gianni Alemanno – e che si accertino tutte le responsabilità del caso”.

C’è grande attesa nella Capitale per le esequie dei cinque giovani, che si annunciano partecipatissime. Continua, intanto, la dimostrazione di dolore sia di chi conosceva i ragazzi, tutti ventenni e anche chi ha semplicemente saputo della loro tragica fine, morti travolti da un tir impazzito mentre tornavano dal turno di notte di lavoro, fermi in una area d’emergenza del Grande Raccordo Anulare.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin