La Guardia di Finanza interviene su Rimini e San Marino con arresti

325

Vasta operazione anticrimine della Guardia di Finanza di Rimini. 25 misure restrittive da eseguire su delega del Tribunale, sequestri per oltre dieci milioni (beni immobili,mobili e società), 45 perquisizioni in varie province.

Coinvolti imprenditori italiani e sammarinesi, professionisti e persone collegate alle criminalità organizzata. Vari i reati contestati, da corruzione a divulgazione di notizie riservate, da estorsione a ricettazione. Poi, trasferimento fraudolento di valori, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, detenzione e spaccio di stupefacenti e di sostanze dopanti.