Putignano sotto choc Antonella Riotino sgozzata dal fidanzato

191

Il cadavere di una ragazza, di 21 anni è stato trovato dai carabinieri in un casolare in via Fratelli Bandiera, alla periferia di Putignano, in provincia di Bari. Il corpo presenta ferite da arma da taglio alla gola. La ragazza era scomparsa da casa mercoledì sera, giovedì i familiari si erano rivolti ai carabinieri.

I militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno ascoltato alcune persone in caserma per cercare di risalire all’autore dell’omicidio. Tra di loro il fidanzatino di appena 18 anni, anche lui di Putignano, che ha confessato l’omicidio.

Il giovane per tutta la giornata ha tentato di depistare le ricerche della ragazza attraverso fb, dove la vittima aveva un profilo. L’arma usata per l’omicidio non è stata ancora trovata, mentre restano da chiarire i motivi alla base del delitto.

Sarà compito del medico legale stabilire invece se la ragazza sia stata uccisa mercoledì sera, quando la sua scomparsa non era ancora stata denunciata.