Si infittisce il mistero sulla scomparsa di San Francesco di Paola

E’ sempre più giallo sulla statua del Santo protettore della gente di mare e dei calabresi. Una testimone avrebbe visto un camion con a bordo una statua di San Francesco di Paola. Il riferimento è alla scomparsa del manufatto bronzeo che dal 2007 era posto a 23 metri di profondità, nel mare davanti al litorale della cittadina tirrenica che ha dato i natali al santo.

La statua sarebbe sparita il 30 dicembre, giorno in cui si era notata la scomparsa della boa che la segnalava. Ma per il mare grosso, i sommozzatori si sono potuti immergere solo due giorni dopo. E hanno constatato che la statua non c’era più.

Le ipotesi sono due: che sia stata strappata via da un peschereccio che effettuava la pesca a strascico, fraudolentemente, nella zona o che sia stata rubata, in questo caso utilizzando una barca di grosse dimensioni, con attrezzature particolari.

Adesso ai vigili urbani di Paola, in provincia di Cosenza, si sarebbe presentata una donna, il cui nome non è stato rivelato, che avrebbe dichiarato di aver visto un camion che trasportava una statua del Santo in direzione San Lucido.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin