Scoppia un petardo e perde la mano ad undici anni a Parghelia

99

Un ragazzino ha perso una mano a Parghelia, nel Vibonese, a causa dello scoppio di un petardo che aveva raccolto per strada. L’undicenne è stato portato nell’ospedale di Vibo Valentia, dove i medici sono dovuti intervenire per amputare la mano.

Sconcerto per quanto è accaduto è stato espresso dal sindaco di Parghelia, Maria Brosio, che ha incontrato i genitori del ragazzo esprimendo loro la sua solidarietà.