Yara Gambirasio una morte senza verità

Le indagini sull’omicidio della giovane di Brembate sono ad un punto morto, almeno questa è l’impressione che si ha dall’assoluto silenzio su qualsiasi eventuale sviluppo del caso. Dopo migliaia di raffronti con i Dna raccolti, ipotesi, registrazione di testimoni, lettere anonime, tutto tace.

Il caso pare farsi sempre più intricato e difficile, a partire dallo stabilire un movente logico e plausibile, anche se sembra che ormai quello di genere sessuale è ufficialmente stabilito. Tuttavia gli investigatori certamente non si danno tregua, a prescindere dalle festività natalizie e di fine anno.

Yara Gambirasio è stata uccisa ormai un anno addietro ma il giallo della Lombardia non ha trovato soluzione, del resto i riflettori dei media si sono spenti su questa vicenda che ha occupato fino a poco tempo addietro molto spazio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin