Palermo duro colpo al racket delle estorsioni

Il sindaco di Palermo Diego Cammarata ha rivolto le più vive congratulazioni ai carabinieri del comando provinciale per gli arresti che hanno consentito di sgominare il mandamento mafioso di Porta Nuova e quello di Bagheria.

“Si tratta – sottolinea Cammarata – di un altro duro colpo inferto all’organizzazione mafiosa che organizza e gestisce anche il racket delle estorsioni in città. L’attività investigativa e repressiva degli ultimi anni ha avuto un duplice risultato: quello concreto di mettere fuori gioco pericolosi componenti dell’organizzazione mafiosa ma anche quello simbolico, non meno importante, della capacità dello Stato di sgominare le ramificazioni di Cosa nostra”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin