A Taurianova si è spento il giornalista Enzo Zito

Giornalismo calabrese in lutto per l’improvvisa scomparsa di Enzo Zito, storico corrispondente della carta stampata da Taurianova e dal comprensorio della Piana di Gioia Tauro. E’ morto stamane, stroncato da un infarto mentre si recava in una struttura sanitaria per una seduta di fisioterapia.

Nato il 22 ottobre 1932, era iscritto nell’Elenco Pubblicisti dell’Ordine dei giornalisti della Calabria dal 18 luglio 1977. Dai primi anni Sessanta ha associato alla professione di insegnante, quella di giornalista, scrivendo con competenza e professionalità, ma soprattutto con garbo e delicatezza.

Enzo Zito, ricordano i colleghi della Piana di Gioia Tauro, era un galantuomo, un signore d’altri tempi benvoluto da tutti. Per decenni ha raccontato, quasi quotidianamente, i fatti del territorio senza omissioni o timori reverenziali. Lascia la moglie e il figlio Domenico, collega pubblicista.

I funerali si svolgeranno martedì 13 dicembre, nella chiesa di Maria Santissima delle Grazie, a Taurianova.

A Domenico e alla famiglia tutta il commosso abbraccio del segretario del Sindacato dei giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, e del presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri, a nome di tutti i giornalisti calabresi, cui si associa la redazione de La Prima Pagina.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin