A Torino arrestato per droga il vibonese Raffaele Serratore

Aveva con sé 2 kg di droga ed è stato trovato in possesso di una pressa della capacità di dieci tonnellate per preparare “panetti” di stupefacenti. La squadra mobile della polizia di Torino ha arrestato così arrestato un uomo di 29 anni, originario di Vibo Valentia, ma di fatto domiciliato nell’astigiano.

Gli agenti hanno fermato Raffaele Serratore in via Nizza, a Torino, dove è sceso dalla sua macchina, è entrato in un bar e ne è uscito per poi avvicinarsi ed aprire un’altra vettura, diversa da quella con cui era arrivato, che i poliziotti stavano tenendo sotto osservazione. Hanno quindi fermato Serratore e perquisito i veicoli.

Sulla macchina (la seconda, una Fiat Punto) è stato trovato un kg di cocainaconfezionata in un panetto, mentre in un vicino box auto (in via Felizzano) la Polizia ha trovato un altro mezzo chilo di cocaina e mezzo chilo di hashish, nonché la strumentazione per confezionare la droga, compresa la pressa, che induce gli investigatori a ritenere che nello stesso garage siano già passati alcuni chilogrammi di sostanze che sarebbero già stati venduti o ceduti a terzi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin