Filippo Patroni Griffi nuovo ministro della Funzione Pubblica

Dopo giorni di attesa, per il governo Monti è dunque stato il giorno della scelta dei sottosegretari. La lista è stata messa a punto in un Consiglio dei ministri-lampo, iniziato con un’ora e mezza di ritardo ma concluso dopo soli venti minuti.

Questi i nomi della nuova squadra di governo: oltre a Vittorio Grilli, vice ministro, all’Economia entrano come sottosegretari anche Vieri Ceriani e Gianfranco Polillo.Mario Ciaccia è stato nominato viceministro al ministero dello Sviluppo Economico con delega alle Infrastrutture. Sottosegretari allo stesso ministero, Claudio De VincentieMassimo Vari. Carlo De Stefano, Giovanni Ferrara eSaverio Ruperto sono stati nominati sottosegretari all’InternoGiampaolo D’Andrea e Antonio Malaschini, già segretario generale del Senato, saranno i nuovi sottosegretari ai Rapporti con il Parlamento. Carlo Malinconico , attuale presidente della Fieg, è stato nominato sottosegretario all’Editoria. Paolo Peluffo è invece sottosegretario alla Comunicazione e all’informazione. Filippo Milone e Gianluigi Magri sono invece stati nominati al ministero della Difesa. Andrea Zoppini, professore universitario a Roma 3 e Salvatore Mazzamuto, sempre della stessa università, sono i nuovi sottosegretari alla Giustizia. Marta Dassù, dirigente dell’Aspen Institute e Staffan De Mistura, con un lungo passato all’interno dell’Onu, sono sottosegretari agli Esteri. Guido Improta è stato nominato sottosegretario alle Infrastrutture.

Con questa tornata di nomine, che conferma l’intenzione di scegliere una squadra completamente “tecnica”, il Premier Mario Monti chiude la partita sulla squadra governo per concentrarsi sul Consiglio dei ministri del 5 dicembre. Il giuramento dei sottosegretari è previsto già per martedì mattina alle ore 10:00 nella sala del Galeone di Palazzo Chigi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin