A Napoli dipendente di un pub si becca una pallottola

Una rapina in un pub rischiava di degenerare. Il dipendente di un pub di Napoli è stato ferito la scorsa notte nel corso di una rapina all’interno del locale di via Sagrera nel quartiere Arenella. Poco dopo le ore 03:00, mentre si stava procedendo alla chiusura della paninoteca, tre persone con il volto coperto da sciarpe e armate di pistola, si sono fatte consegnare l’incasso di 500 euro dal titolare del locale.

Durante le fasi concitate della rapina uno dei malviventi, per cause accidentali, ha esploso un colpo d’arma da fuoco che ha raggiunto ad una gamba un cittadino 33enne dello Sri Lanka. L’uomo è stato medicato dai sanitari dell’ospedale Cardarelli per una ferita al polpaccio sinistro, giudicata guaribile in 20 giorni.

Sul fatto indagano i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Vomero che sul posto hanno rinvenuto e sequestrato un bossolo e un’ogiva calibro 9.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin