Minorenni rubano sulle barche dei pescatori di Tropea

Quattro studenti, di età compresa tra i 12 ed i 14 anni, sono stati denunciati alla Procura dei minori di Catanzaro con l’accusa di furto di attrezzature per pesca sulle barche dei pescatori ancorate nel porto di Tropea nel Vibonese.

A sorprenderli sono stati i carabinieri della locale compagnia dell’Arma. Preoccupante l’escalation di criminalità minorile al Sud, soprattutto in Calabria con particolare riguardo alla provincia di Vibo Valentia.

Nella stessa giornata di sabato sono stati denunciati, infatti, a Soriano quattro minorenni autori dell’attentato ad un’auto dei Carabinieri della locale stazione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin