Ruba dieci euro di spesa al Despar di Vibo Valentia

Il fatto è grave non tanto per il tentativo di furto quanto per la sensazione sempre più evidente che la povertà dilaghi al Sud e affligga prepotentemente la Calabria e Vibo Valentia su tutto.

Una donna italiana aveva nascosto alcune confezioni di merce presa dagli scaffali del supermercato Eurospar a Vibo Valentia in via Alcide De Gasperi, auspicando che la borsa evitasse ai rilevatori anti taccheggio delle casse di rendersi conto del furto. Arrivato il momento di pagare i pochi prodotti che aveva deciso di acquistare legalmente per dare meno nell’occhio alle commesse il piano di V.D., cittadina della provincia di Vibo Valentia, sia fallito grazie all’allarme dei sistemi di sicurezza del supermercato.

Vistasi scoperta la ladra improvvisata ha comunque continuato a rifiutare al personale del supermercato di ispezionare la borsa. Il responsabile dell’esercizio commerciale ha quindi avvisato i Carabinieri di Vibo Valentia che arrivati sul posto hanno perquisito la signora scoprendo all’interno della sua borsa alcune decine di euro di merce illegalmente sottratta. Immediata la denuncia della donna con l’accusa di furto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin