Il killer di Adelina è in carcere

E’ stato trasferito in carcere Daniele Gatto, il giovane fidanzato che ha barbaramente trucidato la fidanzata Adelina Bruni nel pomeriggio di domenica.

Adele era una ragazza normale, come tante, di neppure 27 anni (li avrebbe compiuti qualche ora dopo la sua morte).

Si fidava di chi l’ha condotta lì, in quel posto isolato in mezzo agli ulivi, in aperta campagna, in un tiepido pomeriggio di una domenica di fine ottobre. Adele non era sola. Era con lei qualche altro, forse quello che considerava il suo amore.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin