The time identity of the Mole

La performance, supportata da Miroglio Group è la sublimazione del progetto “The Time Identy”, la linea che passa su persone ed oggetti e con un unico gesto ne ritrae l’identità su una tela. L’artista, mercoledì 2 novembre, alle ore 14:00, salirà sulla cupola della Mole Antonelliana e ne traccerà la linea su un telo di 40 metri, ottenendone così il ricalco. Fino ad oggi Enzo Mastrangelo ha “ritratto” personalità del mondo dello spettacolo e della cultura, ricalcandone i tratti somatici attraverso un telo impresso con una pennellata di colore. Questa linea, ottenuta con un gesto perentorio, non ammette ritocchi, ed è la sintesi estrema del segno d’artista, un’unica pennellata che marcando sul telo i segni e i dettagli caratteristici del modello, ne dichiara la presenza e ne ritrae una frazione di vita. Seguendo questo progetto, la Mole Antonelliana diventerà il primo monumento ad avere un suo ritratto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin