Crotone cerca a Bergamo i primi tre punti fuori casa

90

Crotone mai vittorioso in quel di Bergamo contro l’Albinoleffe. Nei cinque precedenti incontri tre pareggi con identico risultato (1-1) e due sconfitte. Gol segnati sei, subiti otto. Altro dato che risalta spulciando i precedenti dei prossimi contendenti, mai un risultato finale a reti inviolate. Ciò sta a dimostrare che ogni qualvolta si sono affrontate hanno inteso conquistare l’intero bottino. Il Crotone la vittoria lontano dalle mura amiche la sta rincorrendo dall’inizio della stagione senza riuscire a coglierla. Sembrava cosa fatta due settimane addietro a Modena, ma anche in quell’occasione è sfumata la possibilità di conquistarla per l’indecisione del direttore di gara che non ha concesso un giusto rigore ai rossoblù. Ora si guarda alla prossima trasferta per togliere l’unico zero rimasto nella casella delle partite esterne. La classifica dell’una e dell’altra squadra non abbonda di punti, dieci ne hanno i locali, nove (dieci conquistati sul campo) gli ospiti. La distanza di sicurezza dai play-out è, per entrambe, minima. Un dato che obbliga ancora una volta a giocare per i tre punti. Sulla panchina dei lombardi questa volta non ci sarà Mondonico, avversario del Crotone in tante partite. Al suo posto Fortunato che, però, ha mantenuto lo stesso modulo, il 4-4-1-1 caro al suo predecessore. La probabile formazione che dovrebbe mettere in pratica tale modulo fin dall’inizio sembra essere per nove/undicesimi la stessa che è stata sconfitta di stretta misura a Sassuolo. Le novità potrebbero riguardare la difesa e l’attacco con gli ingressi di Piccinni e Germinale in sostituzione, rispettivamente, di Regonesi e Cocco.

Nel Crotone i cambi possibili sono due, mister Menichini non ama rivoluzionare la formazione settimanalmente, e si tratterebbe di Loviso in sostituzione di Galardo non al meglio della forma atletica, e di Ciano, apparso in gran forma durante l’allenamento infrasettimanale, che rileverebbe lo spento Calil. La vittoria interna, ottenuta a spese del Gubbio nei minuti finali sotto la regia del centrocampista Loviso, ha aumentato di molto la quotazione del giocare per essere della prossima partita a tempo pieno. Altro possibile avvicendamento quello del portiere Belec dopo due settimane al posto di Bindi.

  Queste le probabili formazioni: Albinoleffe (4-4-1-1): Tomasig, Bergamelli, Daffara, D’Aiello, Piccinni, Cristiano, Girasole, Hetemaj, Laner, Previtali, Germinale. All. Fortunato Crotone (4-3-2-1): Belec, Florenzi, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta, Eramo, Loviso, Ciano, Sansone, Djuric, Gabionetta. All. Menichini. Arbitro: Marco Viti di Campobasso Assistenti: Paolo Conca e Omar Gava. Quarto giudice: Dino Tommasi