La centrale Torino Nord un grande investimento per la città

161

“L’avvio della centrale Torino Nord del teleriscaldamento, realizzata nei tempi preventivati, è per la Città di Torino un grande passo in avanti che ci pone ai primi posti tra le città più teleriscaldate d’Europa – ha affermato il sindaco Piero Fassino -. È quindi con soddisfazione che guardiamo a questa nuova realizzazione, che porterà grandi benefici ai cittadini dal punto di vista della difesa della qualità dell’aria e dell’ambiente urbano”.

Continua il sindaco: “Si tratta anche di un grande investimento, perché l’impianto valorizza il territorio e incide positivamente sulla vita dei cittadini del quartiere Vallette, dove grazie da esso si potrà finalmente smantellare la centrale costruita negli anni Ottanta”.

L’impianto è un ulteriore passo nell’estensione del teleriscaldamento a tutta la città, ma non è l’ultimo: “Sono già avviate le procedure per l’estensione del servizio all’area Nord Est –conclude il sindaco -, a testimonianza del valore e dell’importanza che questa rete ricopre nel nostro programma di sviluppo della città, in linea con i programmi di riduzione delle emissioni di CO2 posti al centro del programma Torino Smart City in corso di definizione”.

Anche la presidente della Circoscrizione 5, Paola Bragantini, esprime la sua soddisfazione per “un risultato atteso da anni da tutti i cittadini delle Vallette. È un passo importante per il miglioramento della nostra qualità della vita dopo anni di convivenza difficile. Importante anche il fatto che il vecchio impianto sarà smantellato e sostituito da un giardino”.