In Emilia Romagna si ferma l’Alta Velocità Nord paralizzato

90

Un guasto alla linea aerea dell’Alta velocità lungo la tratta Milano-Roma, tra Piacenza ovest e Parma est, ha causato disagi e ritardi stimati da Trenitalia in almeno quaranta minuti. Tutti i treni in transito sono stati deviati lungo la tratta ordinaria. I passeggeri dell’unico Frecciarossa fermo all’altezza di Fiorenzuola saranno fatti scendere e trasbordati su un altro treno. Treno che però (alla sfortuna non c’è mai fine) si è bloccato ad uno scambio e ha dovuto fare una nuova manovra per raggiungere il treno ad alta velocità. Il Frecciarossa 9535 partito alle ore 18:15 da Milano e diretto a Roma si è fermato venti minuti dopo aver cominciato la sua corsa. A bordo moltissime persone, anche in piedi, un centinaio per ognuno degli undici vagoni, che hanno preso d’assalto il convoglio ristorante.