Villa Giulia specchio del degrado in cui versa Palermo

L’abbandono regna sovrano a Palermo. A mettere a nudo le criticità del capoluogo siciliano ci pensa senza mezzi termini il Movimento Attivista Azione Siciliana che ha effettuato un sopralluogo a Villa Giulia, una delle ville più antiche e più caratteristiche di Palermo, meta di molti  gruppi di turisti. “Abbiamo constatato una situazione di abbandono e di degrado, perpetrata nei mesi; facendo alcuni esempio, abbiamo trovato panchine rotte – denunciano dettagliatamene dal Maas attraverso il giornale – con marmi spezzati o addirittura assenti; statue danneggiate; pali della luce divelti con fili scoperti; recinzioni arrugginite e pericolanti; tutte le fontane senza acqua, pessimo spettacolo per i turisti; tombini ostruiti dalle foglie e dai legni caduti dagli alberi, segno di abbandono e di poca pulizia; tubi  dell’acqua abbandonati sui prati e molto altro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin