Daniela Musini a Mantova con D’Annunzio e la Duse

122

La prestigiosa Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettacolo ha inserito nella propria stagione teatrale 2011/2012 il recital/concerto “Gabriele ed Eleonora. Una passione scarlatta”, scritto, diretto ed interpretato da Daniela Musini e già allestito con successo a L’Avana, Varsavia e San Pietroburgo. Ancora un grande traguardo per l’artista abruzzese il cui nome affiancherà, nel ricco cartellone della città dei Gonzaga, attori del calibro di Manuela Kustermann, Leo Gullotta, Gaia De Laurentiis, Gianmarco Tognazzi e Monica Guerritore. Lo spettacolo della Musini sarà allestito nello splendido Teatro Bibiena di Mantova il prossimo 1° Marzo, anniversario della morte di d’Annunzio e quella sera a celebrarlo ci sarà il Presidente del Vittoriale, Giordano Bruno Guerri, il quale, dopo la performance dell’attrice,  proporrà il suo avvincente Notturno d’Autore dedicato al  Vate. Il recital/concerto “Gabriele ed Eleonora. Una passione scarlatta” è tratto dal pluripremiato testo teatrale della stessa Musini Mia Divina Eleonora (Ianieri Editore) e si aprirà con un’introduzione, dal titolo L’Imaginifico e la Divina: il “vivere inimitabile” di Gabriele d’Annunzio ed Eleonora Duse,  in cui l’artista abruzzese racconterà al pubblico il fecondo sodalizio artistico intercorso tra i due straordinari personaggi. A seguire il recital/concerto vero e proprio in cui Daniela Musini sarà Eleonora Duse in un monologo intenso e palpitante, in cui mediante slittamenti temporali, suggestioni evocative ed oniriche visioni, irrompe la figura (immaginata e non reale) di Gabriele d’Annunzio con il quale la sua incomparabile Musa ispiratrice instaura uno struggente dialogo in absentia, punteggiato dalle appassionate musiche di Chopin, Debussy e Rachmaninov, che la Musini eseguirà al pianoforte.