San Ferdinando, la polizia evita il suicidio di un uomo

Una donna allarmata per l’estremo gesto di togliersi la vita e la prontezza degli uomini della Polizia di Stato per salvargli la vita. E’ accaduto nella zona industriale del Comune di San Ferdinando, in aperta campagna, nel Reggino. Gli operatori della Polizia di Stato, dopo una perlustrazione della zona indicata, hanno individuato il trentacinquenne che si presentava in evidente stato di agitazione, con un coltello  impugnato in maniera minacciosa, e utilizzato per procurarsi una ferita lacero contusa al polso sinistro.  A questo punto gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gioia Tauro, esponendo a rischio la propria incolumità, con prontezza e professionalità sono riusciti a  disarmare l’uomo scongiurando ulteriori e più gravi conseguenze  assicurandolo al personale medico del 118.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin