Chieti, Di Labio smentisce il suo ingresso in giunta

Il capogruppo del consiglio comunale de Il Popolo di Chieti, Gianni Di Labio, a seguito delle notizie apparsse sulla stampa che lo vorrebbe insieme ai consiglieri Marrocco e Di Renzo un possibile aspirante per un posto di assessore in un rimpasto di giunta rende noto quanto segue: “Sono rimasto esterrefatto e sorpreso – commenta Di Labio – nell’apprendere di una mia possibile candidatura per un posto da Assessore in una nuova giunta comunale. A seguito di ciò che è stato riportato devo esprimere il mio più totale sconcerto perché il sottoscritto, e lo dico con forza,  non ha mai chiesto nulla al Sindaco Di Primio. L’articolo uscito questa mattina– aggiunge Di Labio – è pretestuoso ed infondato. Torno a ribadire, ancora una volta, che il mio ruolo è dettato esclusivamente dagli elettori che ripongono in me la loro fiducia. Voglio ribadire – conclude Gianni Di Labio – la mia estraneità a qualsiasi pettegolezzo o gioco di Palazzo. Semmai ci dovesse essere un rimpasto questo non dipenderà certo dalla mia volontà ma si affronterà il problema con tutte le forze politiche che oggi formano la maggioranza politica cittadina”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin