Jesi, partita campagna abbonamenti Festival Pergolesi Spontini

Partita la campagna abbonamenti e la vendita dei biglietti per il Festival Pergolesi Spontini e la 44esima stagione lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi. Prenotazioni da tutto il mondo e varie formule di carnet e biglietti ridotti per famiglie, giovani ed anziani. Conto alla rovescia per il Festival Pergolesi Spontini, la cui undicesima edizione prenderà il via a Jesi venerdì 2 settembre con un nuovo allestimento dell’opera La Salustia di Pergolesi, e si concluderà a Maiolati Spontini sabato 17 settembre con la celebre jazzista Maria Pia de Vito. In programma, importanti appuntamenti musicali ed operistici a Jesi, Ancona, Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte San Vito. Biglietti e i carnet del Festival sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro Pergolesi di Jesi. Tra gli appuntamenti più attesi, con prenotazioni da tutto il mondo, sono le opere La Salustia (1732), L’Olimpiade (1735) e La Serva padrona (1733) – il primo lavoro operistico, l’ultima opera seria e la più acclamata opera di Giovanni Battista Pergolesi – per una ‘full immersion’ nell’opera del compositore jesino di cui la Fondazione Pergolesi Spontini celebra i 300 anni della nascita mettendo in scena dal 2009 ad oggi l’integrale delle opere teatrali. Nel programma del Festival sono inoltre concerti che partono dalla rilettura settecentesca di Pergolesi, ed arrivano fino alle rielaborazioni dei nostri giorni, con prime esecuzioni di musiche di compositori di oggi, ed insoliti mix di barocco e jazz. I biglietti singoli costano da 15 a 66 euro. Formule convenienti di acquisto, con riduzioni del 20% sul costo dei biglietti, sono i vari tipi di Carnet: il Carnet Pergolesi Festival 2011 garantisce l’ingresso ai 9 spettacoli in cartellone; il Carnet Pergolesi Opera è per le 4 opere di Pergolesi (tre programmate nel Festival e una, Lo frate ‘nnamorato, nell’ambito della Stagione lirica); il Carnet Dal Barocco al Jazz comprende un’opera a scelta e i due concerti di Musiche nuove e di Maria Pia de Vito; il Carnet week-end per due appuntamenti. Novità 2011 è la possibilità di acquistare, dal 4 settembre in poi, un “Abbonamento” a Festival+Lirica per 6 opere (Salustia, Serva padrona, Olimpiade, Frate ‘nnamorato, Elisir d’amore e Rigoletto). Sono, inoltre, previste riduzioni riservate alle famiglie, agli over 65 e under 26, ai gruppi di almeno 10 persone, ai soci Coop, Ikea Family, correntisti Banca Marche, dipendenti del Gruppo Pieralisi, New-Holland, S.E.DA., Moncaro, Leo Burnett e Starcom, ai possessori di associazioni convenzionate. Continua, inoltre, la prevendita dei biglietti presso tutte le filiali di Banca Marche, sponsor principale del festival, on line con carta di credito (dal sito www.helloticket.it), e ancora con carta di credito telefonando al Numero Verde 800.90.70.80 (da cellulare e dall’estero 06.48.07.84.00). Prende, infine, il via da sabato 20 agosto anche la campagna abbonamenti per la prossima Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi (dal 30 settembre al 27 novembre): in cartellone, nuovi allestimenti delle opere Lo Frate ‘nnamorato di Pergolesi, L’Elisir d’amore di Donizetti, Rigoletto di Verdi, e un Concerto Lirico. Ufficio stampa della Fondazione Pergolesi Spontini Tel. 0731.202944, e-mail ufficiostampa@fpsjesi.com Anna Dalponte, tel. 331.1835467 Simona Marini, tel. 393.9570691.

Luca D’Innocenzo La Scansione.net