Formia, disavventura per i passeggeri di Laziomar

Mezz’ora per le manovre di attracco, porto bloccato e aliscafi costretti al ritardo per via del pasticcio causato dalla motonave Quirino. È successo al porto di Formia: protagonista un traghetto della neonata compagnia regionale Laziomar, che stava arrivando da Ponza con 150 passeggeri a bordo. L’imbarcazione lumaca è rimasta in mezzo al porto nel tentativo di ormeggiare, compiendo manovre atipiche e dando la sensazione di un’avaria in corso (in realtà, ma si è saputo solo nella serata di venerdì, l’ancora si era incagliata a un cavo d’acciaio sott’acqua). Aperta un’inchiesta da parte della locale Capitaneria di Porto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin