Ionadi, sequestrato edificio di tre piani a Vena

Un edificio di tre piani, dell’estensione di 2.500 metri quadri e del valore di 500 mila euro, è stato sequestrato dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia nella frazione Vena di Ionadi. Il sequestro è scattato perché è stato rilevato che l’immobile è stato realizzato in difformità rispetto al progetto. Da qui la denuncia in stato di libertà del progettista, del proprietario, dei due direttori dei lavori e del titolare dell’impresa costruttrice con l’accusa di abusivismo edilizio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin