Roma Capitale, DiBenedetto trio stellare Nilmar Osvaldo Drogba

Lupi famelici assediano la Capitale..Sono i lupi giallorossi “assetati” di vittorie. La nuova Roma by DiBenedetto pensa ed agisce in grande. Nilmar o Osvaldo? Fosse per Luis Enrique, il neo allenatore della Roma li vorrebbe con sè entrambi. Sognare non costa nulla, e allora costa ancor meno farsi suggestionare dal grande nome: Didier Drogba. Ivoriano classe 78, che forse ha scollinato il picco della carriera, che di certo non ha alcuna intenzione di rimanere al Chelsea ad ammirare dalla pur comoda panca di Stamford Bridge il giovane fenomeno Lukaku, ultimo gioiellino regalato da Abramovich a Villas Boas. Va bene sognare, pensando alla presenza del ds romanista Sabatini all’amichevole vinta ieri 4-3 dalla Costa d’Avorio contro Israele, con uno dei gol naturalmente firmato Drogba. Certo gli ostacoli non mancano, dall’ingaggio da top player, al Chelsea Didier guadagna 6 milioni a stagione più premi, alla concorrenza di tanti altri club. Ma i bookmakers ci credono, quotando appena 2,50 il possibile passaggio alla Roma, stesse chance del Tottenham, nettamente meglio di Marsiglia e Arsenal.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin