Vibo Valentia, attenzione di Azienda Calabria verso il Vibonese

332

Ad oltre un anno di attività amministrativa, l’Assessore alla Comunicazione, con delega agli Affari Istituzionali del comune di Vibo Valentia , Nicolino La Gamba, nell’analizzare i progetti e le attività iniziate e in via di sviluppo intende, tra gli altri, ringraziare personalmente il Commissario di Azienda Calabria Lavoro, Pasquale Melissari, per ” la spinta propulsiva che, in piena sintonia con la logica del  Governo regionale, ha contribuito, attraverso il suo attivo modus operandi , a  determinare quel cambiamento legato ai fatti e non solo alle plateali dichiarazioni. Cambiamenti nel fare e pensare alla politica che, ovviamente, hanno avuto esiti positivi per tutti i cittadini calabresi, con particolare attenzione e sensibilità verso i giovani. Così- ha proseguito- si traducono in dati e si da prova dell’attivismo del Commissario Melissari che ha contribuito, con la sua lungimiranza e attestata professionalità, di concerto con l’Assessore regionale al Lavoro Francesco Antonio Stillitani , a realizzare quella Grande Vibo per come pensata dall’Assessore   Nicolino La Gamba per l’Associazione dei Comuni “ViboVale”. Ed ancora, non ha mai declinato gli inviti , facendosi anzi egli stesso promotore e centro propulsivo di molte attività sul territorio regionale, effettuando continui spostamenti che lo hanno portato, dai grandi centri alle periferie. Ed è proprio verso queste ultime che lo stesso commissario ha posto particolare attenzione. Lontano da chi  vive e opera entro una logica dell’attaccare senza analizzare, non dimenticando che tutti gli Enti regionali, come le squadre di calcio,  hanno la peculiarità di rappresentare il territorio del quale sono espressione, va da sé che il lavoro profuso dagli stessi, in questo caso da Azienda Calabria Lavoro, si basa su una logica dello sviluppo comune, soprattutto considerando l’ambito entro cui opera, con ottimi risultati da oltre un decennio. Anche un’immagine parla de territorio , che personalmente credo,  meriti la dignità di essere rappresentato e di individuarsi attraverso figure ed enti che oltre al successo e alle attività di quotidiana amministrazione, curino l’immagine che da quest’ultima viene solo veicolata anche oltre i confini nazionali; rappresentazione  non del singolo Organo Regionale ma di ogni singolo calabrese. In un contesto del genere è chiaro che il successo  di una squadra apporta benefici per la comunità, in termini sociali, economici e di immagine. La qualità del lavoro svolto dal Commissario Melissari– afferma ancora l’Assessore Nicolino La Gamba – è ulteriormente testimoniata dalla bozza del “Piano Occupazione” , nonché da una serie di attività portate avanti con l’Associazione del Comune “Vibo Vale”. Esempio ultimo è il tavolo tecnico che si è aperto nei giorni scorsi tra Azienda Calabria Lavoro, l’Associazione dei Comuni “ViboVale” e la Fondazione internazionale “Mondo Digitale”, con la quale si sta iniziando un percorso che porterà alla nascita, in Calabria, di veri e propri centri professionali di Robotica, intesa come la  strada del futuro. Un percorso che partirà dalla formazione degli studenti fino al loro inserimento nel mondo del lavoro. Pur occupandosi del bene comune all’ombra dei riflettori mediatici – conclude l’assessore alla comunicazione – il Commissario Melissari ha  offerto un sostanzioso contributo alla sostenibilità finanziaria della Regione Calabria, nonché al miglioramento dell’efficienza dei servizi e delle offerte comunali. Bene ha espresso, rendendolo concreto, l’obiettivo che muove Azienda Calabria Lavoro, il cui fine ultimo è assistere la Regione nelle funzioni di normazione, programmazione, indirizzo, coordinamento, vigilanza, controllo e verifica nelle materie relative alle politiche attive del lavoro con l’obiettivo di incrementare l’occupazione, la nuova imprenditorialità, favorire il reinserimento lavorativo e incrementare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. A titolo esplicativo, oltre il sopralodato impegno per la città di Vibo Valentia e l’Associazione dei Comuni, il Commissario merita di esser ringraziato per una serie di progetti che hanno apportato notevoli benefici: dal Progetto SIL, al Monitoraggio Servizi per l’impiego, passando al Monitoraggio e valutazione del piano per la formazione in apprendistato. Ed ancora l’Anagrafe Regionale dell’Obbligo Formativo,  l’Iniziativa Comunitaria Equal e le recenti sottoscrizioni del protocollo d’intesa per l’utilizzo di personale in cassa integrazione, negli uffici dell’Amministrazione Giudiziaria di Reggio, e quello con  l’ASP per l’impiego dei lavoratori in cassa integrazione. Un lavoro, dunque, che attesta l’efficienza di un Ente regionale e la professionalità di chi è deputato a gestirlo e che, sono i fatti a testimoniarlo, lo sta facendo nel pieno rispetto delle regole e soprattutto pianificando ogni azione in vista del beneficio apportato all’intera Regione Calabria”.