Casalnuovo di Napoli, camion dei rifiuti sprofonda autista muore

Tragedia a Casalnuovo di Napoli. Al passaggio di un camion per la raccolta dei rifiuti solidi urbani la strada ha ceduto. Si è aperta una voragine che ha inghiottito completamente il veicolo. Il conducente, un 42enne di Mariglianella è morto sul colpo. Gli altri due passeggeri sono rimasti feriti, uno ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli in prognosi riservata, l’altro medicato per ferite guaribili in 7 giorni. Le operazioni di salvataggio dei feriti sono state difficili e rischiose. Un vigile del fuoco è caduto nella voragine mentre con altri colleghi stava cercando di recuperare la salma. Ed è stato necessario lavorare per portarlo in salvo. Il pompiere è stato portato in ospedale con i due lavoratori, che si trovavano a bordo dell’auto compattatore. Il fatto è accaduto all’una di notte, in via Strettola. Il camion è di proprietà di una ditta di Airola in provincia di Benevento che effettua la raccolta dei rifiuti urbani in zona.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin