Rischia di saltare l’inizio del campionato di serie A

“Senza la firma dell’accordo collettivo, non e’ possibile cominciare un nuovo campionato’’. E’ il messaggio lanciato dalle 20 squadre di serie A in una lettera aperta dell’Aic all’opinione pubblica, sottoscritto dai capitani e rappresentanti sindacali di tutti i club. Tra i firmatari Totti (Roma), Del Piero (Juve), Gattuso (Milan) e Zanetti (Inter). Il contratto collettivo dei giocatori professionisti è scaduto da oltre un anno, e l’accordo raggiunto tra le parti è stato sottoscritto dal sindacato calciatori e non ancora dalla Lega dei club di serie A. “In occasione dell’inizio della stagione agonistica con la partita della Supercoppa giocata ieri tra Milan ed Inter, i calciatori di serie A, come anticipato nei giorni scorsi dal presidente Aic Tommasi, vogliono portare a conoscenza dell’opinione pubblica la sconcertante situazione attualmente in atto per il rinnovo del contratto collettivo’’, è l’inizio della lettera diffusa dall’Aic. “Riteniamo che senza la firma dell’accordo collettivo – concludono i capitani di serie A – non sia possibile cominciare un nuovo campionato e, per questo motivo, siamo certi che la Lega serie A terra’ fede agli impegni assunti sottoscrivendo il Contratto già siglato dall’Assocalciatori in data 30 maggio 2011’’.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin