Belvedere, napoletano in vacanza senza lavoro tenta il suicidio

Un uomo di 37 anni napoletano, in vacanza in Calabria, ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone di un’abitazione a Belvedere Marittimo, nel cosentino. L’uomo, che era nervoso da quando aveva avuto notizia del suo licenziamento nelle settimane scorse, si trova ora ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. Il volo di circa 7 metri fin sul cemento dell’androne di casa è avvenuto mentre il 37enne era in compagnia dei suoi familiari. Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri che hanno avviato le indagini.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin