Palmi, telenovela indecorosa il sindaco Gaudio si dimette ancora

Una barzelletta? No. E’ Palmi, una città della Calabria in crisi d’identità. Ennio Gaudio ha comunicato per iscritto le sue dimissioni da sindaco della città di Palmi, questa volta definitive. Pare. Dopo un’estenuante periodo turbolento, durato pressappoco un anno, la politica palmese potrebbe avere un primo definitivo epilogo dunque. Si tratta della terza volta in realtà che l’ex prefetto annuncia di dimettersi. Le due volte precedenti è ritornato sui suoi passi mentre oggi pare abbia realizzato di non avere un’effettiva maggioranza. Il tira e molla con i sei consiglieri che gli avevano voltato le spalle non ha avuto esiti favorevoli a quanto pare. Potrebbe essere realmente la fine del suo mandato, salvo ulteriori colpi di scena nei prossimi giorni. Questo l’intero testo della lettera inviata al Prefetto di Reggio Calabria: “Constatato che ogni mio tentativo di ricucire le fila di una maggioranza sulla base di un programma concordato e condiviso di fine legislatura, ispirato unicamente dall’interesse supremo per la città e de sentimenti di costruzione e non di demolizione, sia nei rapporti che nelle decisioni da assumere, non ha dato purtroppo gli esiti sperati, confermo le mie dimissioni definitive da sindaco della città”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin