Roma, Alemanno avvia il censimento e offre 2000 posti di lavoro

“Roma Capitale cerca 1.935 rilevatori da impiegare sul territorio cittadino nel prossimo censimento generale. La domanda di partecipazione potra’ essere inoltrata fino alle 23:59 del 24 agosto, esclusivamente online, compilando la modulistica disponibile su www.censimento2011.comune.roma.it”. Lo dichiara in una nota l’assessore alle Risorse umane e ai servizi tecnologici del Comune di Roma, Enrico Cavallari. “Alla domanda – spiega l’assessore – dovra’ essere allegato un curriculum in formato digitale con l’indicazione dei titoli posseduti. Il Campidoglio stilera’ poi una graduatoria di rilevatori”. “Questa nuova edizione del censimento – sottolinea – porta con se’ due grandi novita’. Innanzitutto la domanda di partecipazione si potra’ compilare e spedire via web semplicemente accedendo al sito internet dedicato: la procedura online permettera’ ai candidati di presentare la documentazione in qualunque momento del giorno e della notte dal proprio pc, senza spedire nulla per posta ed evitando qualunque fila davanti allo sportello per consegnare i moduli”. “Il censimento dell’anno 2011 – evidenzia – sara’ quindi all’insegna dello snellimento burocratico, della dematerializzazione e dell’efficienza delle procedure”. “Inoltre, per la prima volta – prosegue Cavallari – creeremo un bacino di risorse esterne all’amministrazione da coinvolgere nelle operazioni censuarie che vedranno lavorare fianco a fianco i nostri cittadini con i nostri dipendenti. Roma e’ una citta’ grande e complessa che cambia in fretta: per questo abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i romani ma anche i quanti decideranno di impegnarsi nelle operazioni di rilevazione dei dati”. “Ad ogni rilevatore – continua – verra’ corrisposto un compenso fisso di 700 euro lordi per l’intero periodo di censimento, piu’ una parte variabile di 4 euro e 50 centesimi lordi per questionario di famiglia (correttamente compilato) e 1 euro e 50 centesimi lordi a scheda per abitazione non occupata”. “L’amministrazione capitolina – afferma l’assessore – selezionera’ anche 296 coordinatori e 28 responsabili interni all’amministrazione per i quali e’ previsto un compenso onnicomprensivo in relazione alle ore di lavoro effettuate. Tutti gli avvisi di selezione (pubblicati all’Albo pretorio) sono consultabili sul sito www.censimento2011.comune.roma.it”. “Il Campidoglio – sottolinea – organizzera’ un’apposita attivita’ formativa in aula per i dipendenti selezionati (responsabili, coordinatori e rilevatori interni ed esterni) allo scopo di far acquisire le necessarie conoscenze di ordine normativo, organizzativo, tecnologico e tecnico-statistico che contraddistinguono il censimento del 2011. La partecipazione all’attivita’ formativa costituisce condizione propedeutica per l’affidamento dell’incarico. Lo svolgimento dell’attivita’ formativa e’ prevista a partire dalla seconda settimana del mese di settembre 2011 fino alla seconda meta’ del mese di ottobre 2011”. “Il censimento – conclude l’assessore – della popolazione e delle abitazioni avra’ come data di riferimento nazionale il 9 ottobre 2011. L’attivita’ di rilevazione sul territorio di Roma Capitale si svolgera’ a partire dal 17 ottobre 2011 fino al 29 febbraio 2012”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin