Rivalba, è giallo trovato sepolto in un bosco il cadavere di Paolo Pilla

Il cadavere di un uomo di 34 anni è stato trovato martedì notte nei boschi vicino a Rivalba, nel torinese, sotto venti centimetri di terra. Nella stessa zona, alla periferia est di Torino tra Gassino e Casalborgone, era stata segnalata qualche giorno fa la scomparsa di un uomo di 34 anni, da parte della madre.  Paolo Pilla, questo il nome della vittima, era un perito informatico residente a Torino. A trovarlo, è stato il fratello. L’uomo è stato seppellito a pochi centimetri di profondità a circa duecento metri da un casolare da poco acquistato proprio da Pilla per essere ristrutturato. I carabinieri stanno interrogando i parenti, la fidanzata e gli amici per ricostruire le ultime ore dell’uomo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin