Genova, catturato il latitante Dante Saccà

Dopo una latitanza di 5 anni e’ stato arrestato a Genova Dante Antonio ‘Nino’ Sacca’, affiliato ai Corleonesi di Toto’ Riina e secondo gli inquirenti legato a camorristi del calibro di Michele Zaza. Sacca’, 72 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri a casa dei figli, dove il boss trascorreva la convalescenza dopo un intervento chirurgico subito in Francia. Deve scontare una pena residua di 4 anni. E’ stato accusato di avere favorito Renato Vallanzasca.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin