Roma, Lucho Gonzalez ad un passo dalla corte di Luis Enrique

Mentre la squadra, agli ordini di Luis Enrique, continua ad allenarsi a Trigoria (senza Vucinic, il cui passaggio alla Juventus sarà ufficializzato nelle prossime ore), il ds si muove per portare nella Capitale altri pezzi importanti. Stekelenburg è ormai una realtà. Ma Sabatini non si ferma.L’obiettivo numero uno è ora Lucho Gonzalez, 30 anni, mezzala dell’Olimpique Marsiglia. Il club francese ha di recente rifiutato un’offerta di 6 milioni del Malaga, ma si è detto pronto a discutere la cessione dell’argentino in caso di proposte più allettanti. Lucho Gonzalez, accostato negli ultimi giorni anche da Milan e Inter, sarebbe perfetto per il progetto tattico di Luis Enrique: nel suo 4-3-3, al fianco del metronomo davanti alla difesa, il tecnico spagnolo vuole centrocampisti bravi sia dal punto di vista tecnico che da quello della corsa, proprio come l’argentino. Secondo quanto scrivono in Francia, la Roma è in pole position per l’acquisto del giocatore: con un’offerta di 8-10 milioni si potrebbe chiudere. La condizione di extracomunitario di Lucho non spaventa la Roma, che è pronta a cedere all’estero uno tra Fabio Simplicio e Barusso. Per un giocatore che si avvicina, uno che sembra allontanarsi definitivamente. Nonostante un reparto arretrato non proprio affollato, soprattutto al centro (oltre a Juan e Burdisso c’è solo Heinze, per altro più abile nel ruolo di terzino), la Roma vede sfumare un interessante obiettivo di mercato: Simon Kjaer, infatti, è sempre più vicino al Bayern Monaco. Il club bavarese è pronto ad offrire al Wolfsburg circa 15 milioni di euro per l’ex centrale del Palermo: difficile che la Roma possa competere con queste cifre, tanto più che si tratta di un difensore, ruolo per il quale Sabatini non ha alcuna intenzione di svenarsi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin