Accordo preliminare sull’aumento del tetto del debito Usa

La mediazione sarebbe stata raggiunta. Lo riporta la stampa americana citando alcune fonti, secondo le quali l’accordo, non ancora definitivo, prevedrebbe un aumento del tetto del debito fino a 2.800 mld di dollari e tagli alle spese leggermente superiori. L’aumento del debito avverrebbe in due fasi, la prima da 1.000 mld di dollari immediata. L’accordo se sarà definitivo sarà sottoposto al voto del Senato oggi all’una, ore 19:00 italiane.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin