Norcia, bimbo pescarese di 2 anni muore schiacciato da un televisore

Un morte assurda quella di un bimbo di due anni di Norcia. Stando alle prime ricostruzioni – mentre stava giocando, sarebbe stato travolto da un televisore (un vecchio modello) nella casa in cui stava trascorrendo una vacanza con la sua famiglia, residente a Pescara. E’ stata la mamma la prima a soccorrerlo. I medici dell’ospedale ternano, dopo un primo tentativo di rianimarlo, lo hanno operato per ridurre l’ematoma alla testa ma – si apprende da fonti di quell’ospedale – il trauma cranico era molto grave, con lesioni profonde anche alla base cranica. Sul fatto stanno svolgendo accertamenti i carabinieri di Norcia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin