Decollo Money, arrestati Francesco Barbieri, Giorgio Galiano, Salvatore Lubiana e Domenico Lubiana

L’attività investigativa dell’operazione odierna, denominata “Decollo Money” ha riguardato gli affiliati alla cosca Mancuso, operante nel vibonese e della quale sono stati documentati gli enormi interessi nelnarcotraffico internazionale gestito, in particolare da Vincenzo Barbieri, esponente di spicco della stessa cosca ed ucciso nel marzo scorso. Dai recenti approfondimenti effettuati sul fronte patrimoniale si è così ricostruito il complesso circuito di riciclaggio e il reimpiego dei proventi del narcotraffico, individuando anche i consistenti rapporti bancari intrattenuti con un istituto di credito della Repubblica di San Marino. Risultato dell’operazione è l’arresto di 11 persone in tutta Italia, una banca commissariata a San Marino, 1,3 milioni di euro sequestrati. Tra gli arrestati c’è il fondatore e presidente del “Credito Sammarinese”, Lucio Amati. Gli arrestati calabresi sono Francesco Barbieri, Giorgio Galiano, Salvatore Lubiana e Domenico Lubiana.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin