Palmi, autostrada tra disagi e proteste dei lavoratori

Operai di una ditta di Palmi nel Reggino “infuriati”. Sono addetti di una azienda che fornisce materiale edile alle aziende impegnate nei lavori di ammodernamento dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. A partire dalle ore 09:00 di mercoledì i lavoratori dell’azienda “Melfer” saranno dinanzi agli uffici del Consorzio Anas ubicati in località Garanta, mentre domani a partire dalle ore 08:30 del mattino è stata preannunciata una manifestazione più “clamorosa” e dagli effetti assai più negativi per gli utenti di quel tratto autostradale: una carovana di auto percorrerà più volte il tratto Gioia Tauro – Villa San Giovanni attenendosi ai limiti di velocità previsti per tali tratte, provocando così non pochi disagi. La “Melfer”, è un’azienda che fornisce materiale edile alle ditte subappaltatrici impegnate nei lavori di ammodernamento della Salerno Reggio Calabria. Attraverso i suoi legali, l’amministratore unico della Srl in oggetto ha reso note le iniziative di protesta che vedranno protagonisti i lavoratori della società, che hanno deciso di iniziare questo sciopero contro i subappaltatori che da due mesi non avrebbero onorato i contratti, non pagando il materiale acquistato dalla ditta di Palmi. Secondo quanto appreso, la Prefettura avrebbe promosso, nei mesi scorsi, una interdizione antimafia per l’azienda palmese produttrice e fornitrice di materiale edile, ma il 22 luglio scorso, il Tar aveva neutralizzato quell’atto non riscontrando nella documentazione fornita motivi validi per bloccare il lavoro della “Melfer”. Ma le iniziative di protesta non finiscono qui: se infatti le iniziative annunciate a partire da questa mattina non dovessero sortire nessun effetto, la manifestazione sarà reiterata nei giorni 30 luglio e primo di agosto. Proteste che, inevitabilmente, porterebbero a forti rallentamenti nei tratti interessati nel periodo più “caldo” della stagione estiva, con evidenti disagi per gli utenti del già disastrato tratto autostradale, in buona parte, a corsia unica, che da Gioia Tauro conduce sino allo svincolo di Villa San Giovanni.
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin