Gioia Tauro, salta l’accordo al Porto lavoratori in sciopero

Come ampiamente anticipato dal giornale, le trattative tra sindacati ed Mct sull’applicazione degli esuberi e sui criteri per la cassa integrazione ai lavoratori del porto di Gioia Tauro nel Reggino, si sono interrotte stasera ed immediatamente, a partire dalle ore 19:00 di martedì sera, è iniziato uno sciopero spontaneo dei portuali che hanno bloccato le operazioni di transhipment. La rottura, secondo quanto riferito da fonti sindacali, si è verificata per l’indisponibilità di Mct ad aprire un confronto sull’organizzazione del lavoro e sull’applicazione dell’alternanza mezzo-terra dei portuali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin