Montecopiolo, gli abitanti in presidio protestano perché vogliono tornare a casa

”Vogliamo tornare a casa”, cioé in Romagna: con questo slogan una delegazione di cittadini di Montecopiolo (Pesaro Urbino) ha dato vita a un presidio davanti alla sede dell’Assemblea legislativa delle Marche sollecitando l’espressione di un parere della Regione sulla secessione del piccolo Comune (1.250 abitanti). I manifestanti hanno celebrato il ‘funerale’ della democrazia, con tanto di bara nera e corone di fiori. A Montecopiolo c’e’ stato nel 2007 un referendum per il passaggio alla Provincia di Rimini in cui ha votato il 74% degli abitanti, con l’84% di si’. Da allora si e’ ancora in attesa del parere delle due Regioni interessate.

Luca D’Innocenzo La Scansione.net

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin