Incendio alla Tiburtina, le contromisure del Comune

L’Agenzia per la mobilità rende noto che oggi il servizio della linea B, alle 5.30 ha ripreso regolarmente su tutta la linea, dopo la parziale interruzione causata dall’incendio sviluppatosi ieri presso la stazione FS Tiburtina. Rimane chiusa la fermata Tiburtina; quelle più vicine utilizzabili dagli utenti della linea B sono Bologna e Quintiliani.  Per ridurre ulteriormente i disagi causati dalla chiusura della stazione Tiburtina Fs e della fermata della metro B, Atac spa ha modificato il servizio di alcune linee di superficie: la linea 409 (Arco di Travertino MA – stazione Tiburtina) è stata prolungata a piazza Bologna ed effettua fermata in viale delle Provincie angolo piazza Bologna; per i viaggiatori delle linee 111, 163, 211, 443, 448 alla stazione Tiburtina è stata istituita una linea straordinaria che fa la spola dal capolinea bus della stazione Tiburtina alla stazione metro di piazza Bologna. L’Agenzia per la Mobilità rende inoltre noto che il servizio ferroviario gestito dal gruppo Fs sarà rimodulato. Nessun treno fermerà a Tiburtina; i treni della Fr1 Orte-Fiumicino avranno una frequenza dimezzata, di 30 minuti mentre i treni della Fr2, nelle ore di punta, arriveranno e partiranno da Termini mentre nelle ore di minor flusso di passeggeri potranno attestare le corse alla stazione Togliatti da dove sarà’ attiva la linea di bus 451 potenziata per le stazioni metro di Ponte Mammolo e Subaugusta. Le autolinee Cotral delle direttrici Nomentana, Salaria e autostrada A1 arriveranno e partiranno dalla stazione Rebibbia. In relazione alla situazione dei trasporti l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Antonello Aurigemma, ha dichiarato: “L’incendio che si è sviluppato alla stazione Tiburtina all’interno del cantiere delle Ferrovie dello Stato ha causato notevoli danni e disagi che si ripercuoteranno sulla stazione ferroviaria. Abbiamo avuto un incontro con i vertici di Ferrovie e di Trenitalia per assicurare che Roma Capitale darà loro il massimo supporto e si farà carico di agevolare il più possibile il transito delle migliaia di pendolari che ogni giorno si riversano nella nostra città”. Ferrovie dello Stato ha inoltre reso noto che sarà consolidato nella giornata di oggi lunedì 25 luglio, con un aumento dei treni in circolazione, il programma messo a punto dalle sale operative. Il programma riguarda i treni a media e lunga percorrenza normalmente in transito, arrivo o partenza da Tiburtina ed è pubblicato e consultabile on-line sul sito www.fsnews.it. Le autolinee Cotral delle direttrici Nomentana, Salaria e autostrada A1 arrivano e partono dalla stazione Rebibbia. Sulla Tangenziale sono state riaperte le rampe di accesso alla stazione Tiburtina; mentre il traffico veicolare da via Masaniello è deviato su via della Lega Lombarda. Sulla tangenziale, all’altezza della stazione Tiburtina, chiusa anche la circonvallazione Nomentana in direzione Salario. Info sulla situazione dei trasporti sul sito dell’Agenzia per la Mobilità.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin